ARREDAMENTO TOTAL WHITE

L’arredamento total white è, negli ultimi tempi, lo stile tra i più ricercati perché moderno e molto versatile; ci sono diversi modi per arredare “in bianco” ma bisogna stare attenti a non cadere nella monotonia, banalità o asetticità perché, con il bianco è facile sbagliare.

Lo stile total white viene nella maggior parte dei casi proposto nelle cucine, camere da letto e nei bagni perché trasmette pulizia e luminosità; aspetti che questi ambienti devono sicuramente avere. L’arredamento bianco illumina l’ambiente, da la possibilità di creare bellissimi contrasti cromatici, da una percezione della grandezza delle stanze più ampia e trasmette serenità, purezza e pulizia.

 

• Per la cucina è molto importante la luminosità, soprattutto per la zona lavoro. Sono quindi ben accetti mobili bianchi, tavolo, credenze e pensili; gli elettrodomestici come lavastoviglie e frigo, per mantenere una linea pulita, vanno incassati così da scomparire nei vani bianchi.

• Per il bagno, il bianco, è perfetto per trasmettere la sensazione di pulito ma soprattutto, in caso di bagni particolarmente piccoli, per la sua capacità di rendere la percezione degli spazi più ampia.

•La camera da letto, soprattutto per la camera padronale, è bello e importante poter trasmettere una sensazione di purezza e armonia all’interno della camera; quindi il bianco non deve mai mancare, che sia per dare maggiore luce alla stanza o semplicemente per renderla più intima e confortevole.

 

È possibile anche arredare tutta la casa in completo Total White, ma attenzione a non rendere l’ambiente troppo asettico, bisogna giocare su i contrasti e aggiungere qua e la qualche nota di colore, magari qualche tappeto, cuscino o quadro colorato o magari delle belle le tende ampie. L’importante è ricordarsi di non renderlo un ambiente freddo dove gli ospiti potrebbero sentirsi a disagio e fuori luogo.

 

Se non si amano i contrasti troppo forti si può anche alleggerire il bianco con colori neutri come il tortora o il beige oppure, con dettagli in legno naturale che, con il bianco, stanno sempre bene; prendiamo come esempio la cucina, si potrebbe aggiungere il piano da lavoro o il tavolo in legno grezzo così da dare quel leggero stacco con il resto della stanza.

Per creare un perfetto stile total white, le porte interne diventano un elemento indispensabile a completare l’arredo perché: possono essere l’unico elemento di stacco dal bianco, un color legno naturale è perfetto per creare distacco senza dare troppo contrasto, oppure possono essere un elemento che si fonde con le stesse pareti bianche per rendere il total white più marcato ed equilibrato.

 

total-white total-white

 

Con il nuovo brand Mdoor di Micheloni Porte invece, è possibile scegliere e arredare con bellissime porte bianche che ti danno la possibilità di dare un tocco di colore alla casa con grafiche innovative, realizzate con un moderno sistema di stampa digitale.

 

 total-white

 

Per maggiori consigli sull’arredamento e sul design clicca QUI . Rimani sintonizzato e non perderti le prossime notizie!

Condividi il post!

Leave a Comment